Neemia : Fede e azione

Organizza le difese

Studio n. 6

 


 

 

 

 Neemia 4:13 Allora io disposi il popolo per famiglie, con le loro spade, le loro lance, i loro archi, nelle parti più basse del posto, dietro le mura, allo scoperto. 4:14 Dopo aver bene esaminato ogni cosa, mi alzai e dissi ai notabili, ai magistrati e al resto del popolo: «Non li temete! Ricordatevi del Signore, grande e tremendo. Combattete per i vostri fratelli, per i vostri figli e figlie, per le vostre mogli e le vostre case!»

 

 

Nehemia organizza le difese

 

L’organizzazione non è mancanza di fede …

4:13 Allora io disposi il popolo per famiglie, con le loro spade, le loro lance, i loro archi, nelle parti più basse del

posto, dietro le mura, allo scoperto.

 

"Per famiglie"

ogni famiglia doveva combattere insieme ; una famiglia unita che serve il Signore è il desiderio di ogni cristiano Giosuè 24:15

 

Anche se siamo "soli" Dio ci ha comunque donato un’altra famiglia … Efesini 2:19

La comunità locale deve essere come una famiglia e i suoi membri legati da un affetto intenso 1 Pietro 1:22

 

Una famiglia unita , una comunità unita, è la migliore difesa contro le macchinazioni del nemico

4:14 Dopo aver bene esaminato ogni cosa, mi alzai e dissi ai notabili, ai magistrati e al resto del popolo:«Non li temete! Ricordatevi del Signore, grande e tremendo. Combattete per i vostri fratelli, per i vostri figli efiglie, per le vostre mogli e le vostre case!»

 

1) Come credenti non dobbiamo lasciare le cose al caso

 

non dobbiamo agire con superficialità, con sufficienza o con finta spiritualità

1Tessalonicesi 5:21 "ma esaminate ogni cosa e ritenete il bene… " esaminare la piaga Levitico 13:3 – un esame doloroso ma necessario – Levitico 14:35

 

Siamo chiamati a riconoscere il peccato e ad evitarlo:

 

esaminando la Parola

Atti 17:11 – il primo esame è quello indispensabile

Siamo chiamati ad esaminare le Scritture e a praticarle

 

esaminare le "nostre vie"

Aggeo 1:5-7

"Riflettere sulla nostra condotta" è un’attività necessaria per chi vuole progredire nelle vie del Signore ma i nostri esami sono comunque sempre difettosi …

 

"Ricordatevi del Signore" Geremia 17:9-10

è indispensabile rivolgerci allo "Specialista" – Salmo 139:23-24

 

2) Come credenti non dobbiamo essere fatalisti ma "pronti"

 

non crediamo nel "destino" – noi siamo artefici del nostro destino eterno

non crediamo alla fortuna alla sfortuna anche se le citiamo spesso …

(es : il serpente che afferrato dall’aquila che cade in un automobile e ne uccide i passeggeri o il passeggero che

perde l’aereo e l’aereo precipita… )

 

non esiste un "destino" impersonale che governa la vita degli uomini - Giovanni 7:6 - "il vostro tempo è sempre pronto" E noi siamo pronti ? Luca 12:40 …

 

La pigrizia porta al fatalismo:

Proverbi 22:13 Il pigro dice: «Là fuori c'è un leone;sarò ucciso per la strada».

 

3) Come credenti combattiamo per i nostri fratelli…

 

è interessante che Neemia non invita i Giudei a combattere per loro stessi …

è quanto il Nuovo testamento afferma: "stimare l’altrui più di sé stesso" Filippesi 2:3-4

un concetto così lontano dagli standard di questo nostro mondo egocentrico che ruota intorno ai:

"se mi conviene"

"se mi va"

"se mi piace"

 

la grazia di Dio ci fa dire :

"se edifica… "

 

Edificazione

Romani 14:19 Cerchiamo dunque di conseguire le cose che contribuiscono alla pace e alla reciproca

edificazione.

Romani 15:2 Ciascuno di noi compiaccia al prossimo, nel bene, a scopo di edificazione.

1Corinzi 14:5 Vorrei che tutti parlaste in altre lingue, ma molto più che profetaste; chi profetizza è superiore a

chi parla in altre lingue, a meno che egli interpreti, perché la chiesa ne riceva edificazione.

1Corinzi 14:12 Così anche voi, poiché siete desiderosi di capacità spirituali, cercate di abbondarne per

l'edificazione della chiesa.

1Corinzi 14:26 Che dunque, fratelli? Quando vi riunite, avendo ciascuno di voi un salmo, o un insegnamento,

o una rivelazione, o un parlare in altra lingua, o un'interpretazione, si faccia ogni cosa per l'edificazione.

 

4) Come credenti combattiamo per i nostri figli,figlie,mogli…

 

La famiglia è sotto attacco

La famiglia è l’oggetto delle macchinazioni del nemico

Prima delle case e delle cose dobbiamo imparare a difendere la nostra famiglia …

Il combattimento nostro non è contro "carne e sangue"

Dobbiamo imparare da Epafra - Colossesi 4:12 (lotta - si impegna con fervore)

 

Epafra non lottava con Dio in preghiera…

Epafra lottava con i suoi timori con le sue incredulità le sue perplessità…

Con l’intensità con cui la Chiesa degli Atti pregava per Pietro Atti 12:5

E i cancelli della prigione si aprirono …

 
 
V.Mungai

 

Potete scaricare, copiare, stampare e distribuire questo materiale ; vi chiediamo gentilmente invece di non  pubblicarlo in altre pagine web ma di effettuare dei collegamenti (link) ai messaggi  di questo sito.

 

La Pietra Angolare - per contattarci scrivi alla redazione

 

Copyright © 2002 La Pietra Angolare – Tutti i diritti riservati

www.Pietralata.it